POESIAPOESIAPOESIAPOESIAPOESIA

 

GRAFFITI STREET ART

 

    1 NOF            2   2a  2b  2c  3   4   5   6  GRAFFITI STENCIL WALLS LIGHT  -   STREET ART  -    NEWS  & ALTRO 

 

MURI PULITI  POPOLI MUTI

 

 

ARTISTI

MADONNARI

www.madonnari.mn.it

www.madonnari.org/attivita.html

http://it.wikipedia.org/wiki/Madonnaro

Quella dei madonnari è una pratica complessa. La strada è la vera scuola - bisogna conoscere la materia, il fondo che non è mai lo stesso, e fare tanta esperienza.  valentina sforzini - fondatrice
m.g.m. - gazzettadiparma.it - 2016

 

http://vimeo.com/57048013

https://youtu.be/ESHGT0y0voY

l’arte monumentale di

Ozmo

 

MUSEO DEL NOVECENTO - OZMO

www.facebook.com/MuseodelNovecento

www.facebook.com/Ozmo

Ozmo in Wynwood Miami USA
The Italian artist spent six days working on this 30 x 6 meters beast which is showing hyper-realistic images of the statue of Liberty and Michelangelo's sculpture of David.
streetartnews.net

essere uno street-artist in Italia
sei uno degli street artist più famosi d’Italia e hai iniziato negli anni Novanta. Come è cambiata la scena in questi anni?
negli anni novanta si faceva writing, volgarmente graffiti, la parola street art è di uso comune solo da una decina di anni.
I soggetti erano principalmente lettere anche se massimo una decina in Italia inserivano anche figurativi più o meno fumettosi.
Nella street art si porta al massimo sviluppo evolutivo questo aspetto figurativo anche se l'astratto che deriva dalle lettere ultimamente sta recuperando terreno.

quali sono le differenze tra gli States e l’Italia nel considerare l’opera d’arte negli spazi urbani?
Principalmente la nostra storia del muralismo si ferma all'arte sacra e chi dipinge murales oggi viene considerato nel caso migliore un ex vandalo che si diverte imbrattando un muro con risultati buoni o meno buoni.
Mi trovo a mio agio quando lavoro con persone che rispettano il mio lavoro, questo
purtroppo in Italia avviene sempre più raramente, sia il contesto istituzionale o underground.
Negli Stati Uniti dove vivo  come nel resto dell'Europa del nord, questa pratica ha conseguenze molto serie in termini di seguito, attività culturale e conseguentemente mercato.
myword.it

 

PAO e i pinguini
PAOLO BORDINI - www.facebook.com/paopao.studio

 
PAO SUI TRAM    ' BUONE FETTE '
http://it.wikipedia.org/wiki/Pao_(artista)


facebook.com/paopao.studio
www.paopao.it  -  facebook.com/pingotto

 
SMACK FIERA 2017    -     PENGUIN HEROES  2017


costiera amalfitana - fb/pao - 2016

quando hai deciso di diventare uno street artist?
In realtà non c'è stato un momento preciso, è stato un percorso lento e graduale. Sui vent'anni ho iniziato a dipingere per strada per gioco, spinto dalla passione, come fanno in tanti. Allora lavoravo come tecnico di palcoscenico a teatro; per esempio, ho lavorato in alcuni spettacoli di Dario Fo e Franca Rame. É stato qui che ho iniziato a utilizzare gli spray e i colori per dipingere scenografie e decorazioni di vari allestimenti. L'altro mio campo d'azione rimaneva sempre la strada: i miei lavori iniziavano ad essere riconosciuti e apprezzati e ricevetti le prime commissioni.
michele alinovi - vocidimilano.it - 2015

.

Quando ho iniziato, stavo passando un brutto periodo, ero particolarmente depresso, un anno di vita a Lo
ndra mi aveva alienato completamente.

L'idea di dipingere per strada sui paracarri mi è arrivata quasi per gioco
, subito mi sono accorto che funzionava come terapia non solo per me, ma per tante persone che approcciandosi alle mie opere ritrovavano il sorriso.
Proprio l'apprezzamento delle persone mi ha spinto a continuare e a intraprendere questa difficile strada.
I colori che uso sono accesi e brillanti, perché devono competere con lo smog e con la sovrabbondanza di stimoli visivi della segnaletica e della pubblicità.
martina balgera - francesca gabbiadini - pequodrivista.blogspot.it

.

https://youtu.be/oxT2Sb1r6P0  - chivasso 2015

.

quali sono i tuoi soggetti preferiti e per quale motivo? come sono nati i tuoi celebri 'pinguini'?
Mi piace dipingere elementi naturali, animali e personaggi fantastici, mentre non mi piace ritrarre la realtà per quel che è. Preferisco creare elementi fantastici oppure trasformare la realtà. In fin dei conti, l’artista è il lavoro più vicino alla magia che io abbia trovato. I pinguini sono nati in questa logica, partendo dalla trasformazione di un oggetto banale e bruttacchiotto come il paracarro stradale.
stefano malvicini - milanoartexpo.com - 2016
.

qual’è il tuo rapporto con il resto della “scena” se così possiamo chiamarla? ti capita di dipingere o collaborare con altri artisti?
Conosco molto meglio la “scena” street art piuttosto che quella Writing, perché alla fine giri e ti ritrovi agli stessi eventi, dipingendo fianco a fianco e condividendo avventure. Con alcuni condivido un percorso di amicizia di lunga data e con questi mi è anche capitato di fare lavori a più mani, come con Tvboy, o Ivan il poeta, con cui ci conosciamo ormai da 15 anni, anche con Orticanoodles è capitato di fare diversi lavori insieme. Settimana scorsa invece ho realizzato un live painting per Cartoon Network insieme a Mr Wany, Laurina Paperina, Omino 71 e Mr Klevra, ed alla fine siamo finiti tutti ad ubriacarci e sono nati degli sviluppi imprevisti … Il confronto e lo scambio sono sempre occasione di crescita, ed anzi proprio dalle jam e dagli eventi insieme agli altri è dove ho imparato di più.
andrea bastia - hano.it - 2018

.

 Da Pio IV alla scrofa semilanuta - Pao rilegge la storia di Milano
http://video.repubblica.it/edizione/milano
  -   https://youtu.be/A8kM7JKtbxg

  

 

A L I C E '  ALICE PASQUINI
ROMANTICA
& NOIR

Mi piace soprattutto descrivere donne forti e indipendenti .
il mio lavoro parla delle persone e le loro relazioni
sono interessata a rappresentare i sentimenti umani esplorando diversi punti di vista.
repubblica.it  - arte.rai.it  
alicepasquini.com -  facebook/alice

www.flickr.com/photos/alicepasquini
https://youtu.be/MK32duM8I8U
  - questo muro non è un muro - 2017
https://youtu.be/6EMeAZm3USo   -  concorso doucme - 2017
artribune.com/arti-visive/street-urban-art/pasquini-intervista
   - 2018
www.facebook.com/Alice.Pasquini.Art/videos  - rai - 2018

              
             

What’s next for you? What shows or projects do you have planned?
Coming up some trips to a few places far from the Western world to paint new stories. I’ve also filmed a documentary in the past few months that deals with the historic Resistance in Italy against Fascism told through stories painted on bed sheets hung from the windows in a historic area of Rome that should be released soon.
dumbwall.com
.
I am fascinated by abandoned spaces, whether modern or ancient -a taste that upends the concept of perfection and completeness.      I paint on objects where time has left its mark, evoking a past in which its imperfections reflect our own flaws, our own scars, our own uniqueness.
fb/ap - 18.4.2016
.
your art predominantly focuses on women, can you tell us a bit more about this choice?
In the beginning it was important for me to introduce a different and distinguishable style. My style is more painterly and feminine in comparison to most graffiti in which women are often depicted as cartoon heroines or as super sexy. They’re hardly ever shown as real people.   Having this personal perspective inevitably brought me to express myself from a female point of view. In general, I’m interested in exploring human emotions through my own. There is always an unconscious autobiographical aspect in selecting a subject or story, which, in any case, are born from the specific place where I’m working.
julie - instagrafite.com - 2017
.
curatrice del festival CVtà Street Fest - civitacampomarano - campobasso
hai svolto altri lavori come curatrice?
- no, per me questo festival è un caso a sé stante. E’ un progetto legato ad un sogno, quello di recuperare attraverso l’arte un luogo destinato a sparire.
le opere degli scorsi anni sono sopravvissute o sono state cancellate?
- le opere sono rimaste dove sono state dipinte, gli abitanti ne vanno molto orgogliosi.
chiara d'andrea - recensito.net - 2018
.

 

 

 

BLU CANCELLATO GRAFFITO  museo di Los Angeles  - Jeffrey Deitch
"La parete con il dipinto si trova su uno speciale sito storico, direttamente di fronte al monumento che commemora i soldati giapponesi americani eroi durante la Seconda Guerra Mondiale. In questo contesto, l'opera appariva inappropriata …”
exibart - 2010
Bologna come Berlino, Blu cancella i suoi murales
- Un'azione contro il ricco e potente che porta via la street art dalla strada - blu

ansa -  2016

uno dei dieci migliori street artist in circolazione
the observer - http://blublu.org

http://vimeo.com/13085676  - VIDEO

 

 

 

 

caso particolare quello di Blu nome d’arte del ‘Banksy’ italiano che ha una missione insolita ma affascinante “dipingere” da Ancona a Taranto, da Berlino a Praga, da Madrid a Bogotà. Ed è cosi che il giornale inglese The Guardian ha voluto inserirlo tra i migliori writers al mondo annoverandolo insieme a Banksy e Keith Haring. Del resto i temi più frequenti nei murales di Blu sono il rispetto: della pace, dell’ambiente e di una forte critica ad un capitalismo senza regole e sfrenato.
Il suo biglietto da visita è stata la facciata di un palazzo in Portogallo che mostra un uomo d’affari, con in capo una corona adorna dei marchi delle imprese petrolifere più celebri, che tiene tra le mani il pianeta e, con una cannuccia ne beve il succo .. voleva far riflettere sui rischi di un’economia che sfrutta i Paesi più poveri danneggiando le risorse naturali planetarie.

maria luisa fortuna - urbanpost.it

 

 

 

 

Shaka
Shaka (Marchal Mithouard) giovane writer francese... le sue opere sono giudicate "da museo" perché rappresentano una innovazione assoluta: non utilizza solo bombolette, ma unisce al colore la lavorazione di materiali plastici per dare movimento e spessore ai disegni...futuro della street art.
ufunk.com - affaritaliani.libero.it

 

 

 

 

Clet  L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CARTELLI

www.facebo ok.com/pages/CLET

ANACLETO Abraham DAl 1990 IN ITALIA  trasforma cartelli stradali

www.facebook.com/media/set 
Le Torte Clet sono piccoli semifreddi fatti di mousse al cioccolato o mousse di ricotta ricoperte di gelatina di lamponi e i loro colori rossi, bianchi e blu danno quel tocco in più che incuriosisce -e non poco- i clienti.
INSIEME AL PASTICCERE STEFANO GIULIANI DI FIRENZE HA GUSTATO LE TORTE CHE SONO ANDATE A RUBA.

055news.it

I miei interventi non sono un inno all'anarchia, anzi. È una protesta costruttiva. Ci sono troppi cartelli stradali nelle nostre città, sono il simbolo di un'autorità cieca, sono i colonnelli dei tuoi movimenti. Èda questa riflessione nascono i miei interventi. Il mio è un tentativo di positivizzare l'imperativo.

Imbrattare nel vocabolario italiano vuol dire sporcare, macchiare, insudiciare e riferito alle tele è sinonimo di pittura mediocre. La mia arte, invece è fatta di ricerca artistica.

gianluca damante - nannimagazine.it

CARTELLO A PARIGI -  PLACE D'ITALIE 2015

Clet Abraham   -  Bretagna, 2 ottobre 1966  -  è un pittore e scultore francese -  figlio dello scrittore francese Jean-Pierre Abraham -  pittore e scultore francese  attivo in Italia dal 1990.
http://it.wikipedia.org/wiki/Clet_Abraham

  

 

 

 

I COLORI DELLA PERIFERIA

graffitari e writers disegnano con i bambini .

Iniziò Felice Pignataro con i murales sulle case popolari .

Ha un significato particolare disegnare a Scampia?

«Non pensate al ghetto del tipo americano», che viene in mente per i rapporti tra graffitari e hip hop, per i cappucci e le felpe extralarge, per le suggestioni da Figli di un Bronx minore (la raccolta di racconti di Peppe Lanzetta del ’98). Per Army il lavoro nel Nord napoletano «non è legato al desiderio di riscattarsi da una condizione di emarginazione». «Si arrivava a Scampia  alla ricerca di un muro disponibile». Non è tanto la voglia di farsi conoscere, quanto la spinta più artistica di «usare lo spray».

Come Maria, che ha adoperato la bomboletta per scrivere sulla vostra opera «Ti amo Carmine»?

«Non saprei neanche da che parte iniziare per farle capire che questo non è rispetto». Così come non gli sembra civile l’abitudine, diffusa tra crew «rivali», di coprirsi a vicenda.

gianluca in arte  ' raro '

alessandra coppola - corriere.it

 

 

3d pavement art - illusione ottica

   

EDGAR MUELLER

PREMIO Moose jaw Prairie Arts Festival -  dipinto su strada più grande del mondo  -  cascata di 280 MQ - tecniche usate :     trompe-l’œil -  dipingere una superficie che sembra non esistere   anamorfismo  -  deformare il disegno in modo che venga visto da una  certa angolazione con  effetto 3d e verosimiglianza

fatcap.com - stileggendo.com - tejiendoelmundo.wordpress.com  - we-des.net      -      http://youtu.be/3SNYtd0Ayt0   -    www.metanamorph.com  sito ufficiale di EM

 

 

 

 

 

 

Gregor Wosik   -  guinness

Lydia Hitzfeld - Melanie Siegel - Vanessa Hitzfeld -   Festival internazionale Street Art - Valois Square - Wilhelmshaven/Germania - Germania  hanno creato la più grande opera tridimensionale al mondo - 1570 mq -  che rientrerà nel guinness dei primati
2012  
 -      www.youtube.com/watch?v=tayS9qEiW0g 

 






ERIK JOHANSSON

STREET ILLUSIONS
PHOTO & RETOUCH

www.youtube.com/watch?v=mc0vhSseGk4

www.youtube.com/watch?v=wCdMjR4tYcM

http://erikjohanssonphoto.com  

 

 

GUINNESS 3D - Reebok CrossFit - joe - max
Londra - quartiere d’affari di Canary Wharf
con la collaborazione di
Reebok CrossFit gli artisti Joe e Max hanno realizzato nel 2012

il più grande murales 3D del mondo - 1.160,4 metri quadrati.
giornalettismo.com


http://youtu.be/GwNeukAmxJw   http://youtu.be/dNcbdJXqZbE

 

...

 

Leon Keer and Nate Baranowski

The Red Room - Twin Peaks

as a 3D anamorphic painting on the streets of Brooklyn, NY - 2017

https://youtu.be/2lIHosZMvTQ

 

 

 

 

MURI PULITI  POPOLI MUTI

 

 

    1 NOF            2   2a  2b   2c  3   4   5   6  GRAFFITI STENCIL WALLS LIGHT  -   STREET ART  -    NEWS  & ALTRO 

 

 

POESIA SENZA FRONTIERE

ORIGINI 

MODERNA

AMERICANA

AFRICANA 

FIAMMINGA_OLANDESE

GRECA_MODERNA

INDIANA

INUIT

HAIKU

SENZA FRONTIERE  &   FEMMINILE
FUTURISMO GRAMMELOT

GRIOT

SLAM_FLUXUS_VISIVA_CONCRETA_&_ALTRO

GRAFFITI STREET ART - DA NOF4 A BANKSY & OLTRE

NOBEL  -  STORIA NEWS EVENTI LETTERARI & ALTRO

 

 

 

      home

 

 

PRIVACY