è sempre la   gioRNaTa  inter nAziONaLe MonDialE  del  gATto

 

   pagina   1   1A  2    2a   3   4   5    6  

   curIosita - libri - film -  HAIKU - origini -  POESIA - SCHROEDINGER - CLONAZIONE - SALUTE - LINKS    

 



LIBRI & GATTI

Les chats - champfleury
Publié pour la première fois en 1868, ce texte de Champfleury, devenu depuis un incontournable de la littérature « féline », est pratiquement introuvable à ce jour, sauf en éditions de luxe.
En amoureux des chats, Champfleury nous donne ici un texte très complet - et littéraire - sur l'animal de compagnie par excellence. S'attachant tout d'abord à l'image du chat dans les civilisations de l'Antiquité (Égypte ancienne, Orient, Grèce et ancienne Rome) puis au Moyen Âge, il brosse ensuite un inventaire de ses représentations dans les arts et traditions populaires, la peinture, et, bien sûr, la littérature.
On y trouve aussi quelques portraits de grands et célèbres amoureux des chats, de Mahomet à Richelieu et Chateaubriand ...
Après ce « recentrage historique » du chat à travers les âges, l'auteur s'attache à dresser un portrait le plus complet possible de l'animal dans de courts chapitres intitulés « Des griffes », « Du langage des chats », « Enfance des chats », ou encore « Propreté », « Promenade dans le parc », « Les chats à la campagne ». Un chapitre est également consacré aux maladies du chat, ainsi qu'à son éducation... Par petites touches, Champfleury parvient à une quasi-exhaustivité, une sorte de « Chat dans tous ses états », de « Guide du chat », qui est d'abord un chant d'amour à l'animal dont il disait : « Comme tous les êtres qui provoquent les caresses, qui en donnent et qui en reçoivent, comme les femmes, si le doux animal a été beaucoup aimé par les uns, il ne lui a pas été pardonné par les autres, surtout par les métaphysiciens. »
De son vrai nom, Jules Husson (1821-1889), Champfleury, critique d'art, est une des figures les plus marquantes de l'école réaliste.
amazon

questa è la Storia di un Gatto senza Memoria  - monica marelli - con una lettera di margherita hack
forse questa è una storia vera. Forse no.
Facciamo così: lasciatelo decidere al vostro cuore, che di fantasia se ne intende.
E se almeno una volta nella vita vi siete sentiti smarriti e spaventati, capirete subito come si sente il protagonista di questo racconto.
Questa è la storia di un gatto senza memoria, che un freddo pomeriggio d'inverno si è risvegliato davanti a una porta che non aveva mai visto. Per fortuna è accolto con amore e affetto perché quello è l'ingresso di un Rifugio per gatti abbandonati.
Ma come è arrivato fin lì? Il suo pelo è lucido ed è ben nutrito: tutto fa intendere che arrivi da una Casa. Ma quale? Lui non ricorda nulla.
Fra la nostalgia di amorevoli cure che forse non sono mai esistite e la voglia di scoprire cosa gli riserva futuro, il Gatto senza memoria inizia la sua nuova vita, piena di emozioni, amici e qualche spavento.
Fino a quando un giorno, un piccolo gatto arrivato nel cuore della notte, creerà il giusto scompiglio per arrivare alla verità.
macrolibrarsi


 

ON CATS - charles bukowski
Nella prossima vita voglio essere un gatto.

Dormire venti ore al giorno e aspettare che ti diano da mangiare ...  In my next life I want to be a cat. To sleep 20 hours a day and wait to be fed ...

The cat is the beautiful devil

Artists and Their Cats Hardcover - alison nastasi
Pablo Picasso, Andy Warhol, Frida Kahlo . . . so many great artists have shared one very special love: the companionship of cats. Gathered here for the first time are behind-thescenes stories of more than 50 famous artists and their feline friends.    From Salvador Dali's pet ocelot Babou to John Lennon and Yoko Ono's menagerie of cats, including Salt (who was black) and Pepper (who was white), Artists and Their Cats captures these endearing friendships in charming photographs and engaging text, and reveals what creative souls and the animals best known for their independent spirits have in common. In this clever compilation, art aficionados will discover a softer side of their favorite artists, and cat lovers will enjoy a whole new way to celebrate their favorite furry friends.
amazon

Mark Twain, Alice Walker, Haruki Murakami, Ursula K. Le Guin—this volume celebrates 45 famous authors who have shared their homes and hearts with furry feline friends. The photographs and stories in Writers and Their Cats capture the special bond between wordsmith and mouser. From the six-toed kitties who still inhabit the Ernest Hemingway Home and Museum in Florida to the mewling muses of mystery writer Lilian Jackson Braun, cats are clearly, in the words of Gloria Steinem, "a writer's most logical and agreeable companion."

ibs

Gatti di Lungo Corso - Avventure marinaresche di intrepidi felini -  blumh detlef
Lo sapevate che i gatti erano grandi amici dei navigatori ed erano richiestissimi sulle navi di tutte le tipologie?
Senza i gatti il planisfero oggi sarebbe diverso; senza i gatti le grandi spedizioni per mare e i viaggi d’esplorazione difficilmente sarebbero stati possibili: durante i lunghi viaggi attraverso l’Atlantico i gatti delle navi sono stati compagni di cruciale importanza perché proteggevano le provviste di cibo da ratti e topi.
Pertanto la loro presenza su navi mercantili e da guerra, spedizioni e crociere passeggeri è stata scontata fino al XX secolo.
Una compagnia di assicurazioni francese esigeva persino la presenza di un gatto a bordo o la copertura assicurativa sarebbe venuta meno.
La tradizione di portare un gatto a bordo continua ancora oggi in molti luoghi.
Detlef Bluhm ha ricostruito la storia dei gatti delle navi e racconta della loro vita a bordo, di audaci passeggiate a terra, viaggi d’esplorazione avventurosi e rischiose operazioni di salvataggio di gatti delle navi finiti fuoribordo.
macrolibrarsi

La Scelta del Gatto - Lezioni feline sull'arte di vivere   -   matteo rampin -  laura fanna -  matteo loporchio
I gatti anche se sono animali di casa sono pur sempre selvatici, sfuggenti, ambigui e mai scontati.
Sanno sorprenderci e proprio per questo osservarne i comportamenti può insegnarci parecchie cose.
Se i gatti ci vedono al buio è perché sanno sfruttare anche una minima porzione di luce, allo stesso modo potremmo imparare a fare noi umani nell’affrontare situazioni apparentemente oscure e perciò spaventose.
Se le cadute sono inevitabili per noi come per i gatti, e bisogna mettere in conto le sconfitte nel gioco dell’esistenza, possiamo pur sempre apprendere dai nostri felini come fare per cadere ritrovandoci in piedi.
Anche noi abbiamo le nostre “antenne”, come i gatti hanno le vibrisse, ma loro possono insegnarci molto su come usare al meglio la sensibilità che ne deriva, così come possono insegnarci a drizzare il pelo in certe occasioni. Sono alcuni dei paragoni tra le condizioni di vita gattesca e la psicologia umana presentati nel libro, dove vengono affiancati anche da casi clinici.
Gli amici a quattro zampe ci possono offrire una lezione di equilibrio e saggezza con i loro atteggiamenti schivi ma comunicativi, con la loro apparente pigrizia e apparente aggressività, con il loro desiderio di sovrastarci e le loro infinite risorse, con la loro sapiente capacità di mantenere la giusta distanza e vicinanza.
Basta cercare di comprendere le ragioni che muovono queste misteriose tigri in miniatura per vedere gli eventi e i problemi sotto una luce nuova. Contemplare le scelte del gatto può essere molto più istruttivo di tante parole.

macrolibrarsi - 2018

WARRIOR CATS - herin hunter
Erin Hunter è lo pseudonimo usato dalle scrittrici Kate Cary - Cherith Baldry - Victoria Holmes . La scelta del cognome Hunter - cacciatore - è un evidente richiamo alla vita dei gatti selvatici in Warrior Cats. Ciascuna delle autrici impersona un ruolo differente: mentre Holmes delinea la trama di ogni libro, Cary e Baldry scrivono a turno ciascun volume.
Sono state ispirate dall’amore per i gatti e dal fascino che esercita su di loro la durezza del mondo naturale, uniti a un profondo rispetto per la Natura, oltre che dalla passione per l’astrologia e i monoliti. I loro scrittori di riferimento appartengono sia al mondo del fantasy, come Tolkien, che del crime, come Patricia Cornwell.
Nel quinto capitolo della seconda serie dei Warrior Cats, i gatti dei Clan cercano di ristabilire i delicati equilibri in cui avevano vissuto nella foresta. Ma il nuovo territorio nasconde parecchie insidie.   I gatti guerrieri sembrano finalmente tornati alla normalità  ... O forse no?
Tra misteriosi avvelenamenti e attacchi di predatori, le passioni divampano all'interno dei Clan: fino a che punto è lecito seguire il proprio cuore o la propria ambizione, se significa abbandonare chi si è sempre fidato di noi ?
Oltre 30 milioni di copie vendute in tutto il mondo, un film animato in realizzazione da Alibaba Pictures e migliaia di community di fan entusiasti.
macrolibrarsi - 2018

Storia di Milo, il gatto che non sapeva saltare  -  costanza rizzacasa d'orsogna
Milo è un gattino nero, nato per strada in circostanze travagliate.
La solitudine lo costringe a crescere in fretta, anche se appare tanto fragile e minuto. E con quel difetto, per di più, di camminare a zig-zag, tutto traballante.
Ma lui non si sente diverso dagli altri e, in una notte di temporale, decide di provarci: di darsi lo slancio verso la grande avventura della vita. L’incontro con una ragazza – che forse aspettava proprio lui – gli rivelerà il significato della parola casa.
Con affetto e pazienza, la mamma umana lo sosterrà nei suoi goffi tentativi di imparare a saltare. Intorno a loro, tanti nuovi amici: il gabbiano Virgilio, lo scorpioncino G-Attila, il riccio Giulia, l’astice senza una chela …
Grazie a tutti loro, Milo scoprirà che si può trasformare la fragilità in forza e che non c’è molta differenza tra essere diverso e essere speciale.
Una storia di amicizia, amore e resilienza, una favola per tutti, con un protagonista che rimane a lungo nel cuore.
illibraio.it - 2018
Diario di un cinico gatto  -   daniele palmieri
Questa è la storia dì un gatto. Che un giorno decise di rubare un diario e di raccontarsi, tra un giretto al parco, un'incursione dal vicino e una dormita nell'appartamento che condivide con due "stupidi umani".
Questa è la storia di un cinico gatto. Che offre ai lettori il suo sguardo lucido sul mondo, con l'ironica consapevolezza di chi si ritiene un essere superiore, e ha ragione di farlo.
Questa è la storia del viaggio di un cinico gatto. Che ha deciso di condividere in un romanzo la sua avventura felina on the road. Ci fa innamorare di lui tra incontri, scampati pericoli, amici, nemici, maestri e... altre risposte ad altre domande, quelle sulla vita: le stesse che noi (stupidi) umani ci poniamo da migliaia di anni. Questa è la storia del viaggio filosofico di un cinico gatto.   Che ci permette di capire perché, se siamo fortunati, verremo un giorno affidati a un gatto.   E perché i felini esercitino da sempre un saggio, silenzioso, felpato dominio sul mondo.
mondadoristore.it - 2018

In viaggio con Tabor - britt collins
Tutti i gatti ci portano da qualche parte e ciascuno in un luogo diverso.» Michael King, ex chef sulla cinquantina, vive sulla strada da dieci anni e ha perso tutto. I suoi vividi occhi azzurri sono ormai oscurati da borse e il suo viso è scavato dall'alcol e dalle notti passate in giacigli di fortuna. Quando in una sera di pioggia, a Portland, Oregon, s'imbatte in una piccola gattina affamata e ferita, che sembra essere messa persino peggio di lui, decide di spendere i suoi ultimi tre dollari per nutrirla e rimetterla in sesto, ribattezzandola Tabor, come il nome della tavola calda dove l'ha trovata.
Finalmente, dopo tanto tempo, Michael ha un motivo per cui andare avanti. Ormai inseparabili, con il primo freddo, i due si dirigono verso Sud, direzione California. Lungo la strada, la bizzarra coppia attira inevitabilmente l'attenzione di molti che si adoperano per aiutarli. Michael è esterrefatto: non ha mai ricevuto così tanto amore come da quando ha Tabor con sé. Tuttavia, durante una visita dal veterinario, Michael scopre che la gatta ha un chip di identificazione e a Portland c'è un proprietario che non ha mai perso la speranza di trovarla. Decide allora di tornare sui propri passi, costringendo se stesso a imparare a vivere, e convivere, con questa nuova perdita.

sperling.it - 2018

I NO CHE AIUTANO I NOSTRI ANIMALI - grazioli oscar
IL PERICOLO È DIETRO L’ANGOLO PER I NOSTRI AMICI !
L’ineffabile curiosità dei gatti e la goffa temerarietà dei cani li spingono spesso a cacciarsi nei guai. Le nostre case sono piene di luoghi pericolosi per loro, come lavatrici, frigoriferi, balconi, garage, cantine. Basti pensare alle nostre cucine: magari sapevate già che il cioccolato è tossico per i cani, ma quanti di voi sapevano che per i gatti le cipolle sono velenose ?
Anche i giardini riservano non poche sorprese, con alcune piante che possono essere addirittura letali. Per non parlare di quanto possano rivelarsi dannosi certi comportamenti dei padroni, pur se guidati dalle migliori intenzioni…
Nato dall’esperienza di un veterinario, ricco di aneddoti divertenti quanto di informazioni scientifiche, questo libro ci libererà da ogni ansia, insegnandoci a prevenire i rischi, a riconoscere i sintomi delle intossicazioni e a prendere gli accorgimenti più adatti per aiutare i nostri animali. A differenza di tutti gli altri manuali, però, non è solo un freddo elenco di regole e raccomandazioni, ma anche una partecipe e divertente chiacchierata con un grandissimo esperto: un prezioso vademecum per farci star bene con i nostri amici a quattro zampe.
salani.it - 2018

Il gatto è un piccolo grande maestro Zen del nostro tempo, pur senza saperlo. Zorro è un vero maestro. Non ha bisogno di argomenti e di motivi e modi per essere un buon gatto, lo è e basta. Non si aggrappa alle cose, ci si distende sopra .
ludovica scarpa - lo zen del gatto

 

 

www.macrolibrarsi.it/_gatti_.php  

www.miciogatto.it/i-migliori-romanzi-sui-gatti

 

 GIORNATA NAZIONALE DEL GATTO

I GATTI LO SAPRANNO - IL GATTO E I SUOI POETI - testi originali a fronte
Fra gli animali che da sempre accompagnano la vita degli uomini, il gatto e il cane si contendono la palma dei più amati, al punto che si potrebbe sostenere che buona parte dell'umanità si divide tra 'gattofili' e 'cinofili'. Tuttavia è certamente il gatto che ha giocato un ruolo più centrale di qualsiasi altro animale nell'ispirazione dei poeti, come dimostra questo volume, un'esauriente antologia di testi dedicati a questa presenza così comune, eppure sempre così enigmatica, nelle nostre case. Anche se l'antologia è particolarmente incentrata sulla poesia moderna e contemporanea, non potevano mancare alcuni testi più antichi, come il sonetto di Torquato Tasso, l'apologia' felina del poeta inglese Christopher Smart, i due haiku del poeta giapponese Basho e del suo allievo Shiko, che rispettivamente aprono e chiudono il libro. Fra questi estremi di diverse e lontane classicità, troviamo le poesie di romantici inglesi come Wordsworth, Shelley, Keats; di francesi come Baudelaire, Verlaine, Apollinaire, Prévert; di alcuni dei massimi poeti del Novecento, da Yeats a Rilke, da Borges a Neruda, da Pessoa a Garcia Lorca, da Alberti a Bukovsky, fino a grandi poeti dei nostri giorni come l'irlandese John Montague, la polacca  Wislawa Szymborska, la brasiliana Marcia Theophilo. Anche nella poesia italiana moderna la figura del gatto è ben presente. L'antologia offre, anche qui, una ricca messe di poeti fra i nostri maggiori, fino ad arrivare alle generazioni a noi più vicine.
mondadori - ibs

 GRAFFITI

cat & .... mouse      PURRRRFECT

clicca   x   giocare   COL MOUSE   E  IL  GATTINO  MAUKIE     .swf

 

 

FESTA DELLA MICIZIA
sculture di sabbia - poesia - fotografia - musica
 
burattini & altro - TEMA IL GATTO
annuale dal 1994

comune.gatteo.fo.it  - eventi - sagre    -   GATTEO  A MARE

BELFAST CASTLE

Una leggenda vuole che la sorte sia benevola con gli abitanti del castello soltanto a patto che vi dimori un gatto bianco.
Nei giardini del castello questa credenza popolare è ricordata dai nove gatti raffigurati in mosaici, dipinti, sculture e mobili da giardino.
In un angolo c'è anche una targa con alcuni versi, ripresi dall'opera di Thomas Stearns Eliot Old Possum's Book of Practical Cats  - che ha ispirato il musical Cats  -   "Prima che un gatto ti conceda la sua fiducia, sono necessarie alcune dimostrazioni di stima come un bel piatto prelibato"

www.facebook.com/page
  
http://goireland.about.com 
INGRANDISCI IMMAGINE

Accademia dei Gatti Magici
Fondata nel '92 da Giordano Alberghini - Presidente Marina Alberghini - Cancelliere Oscar Grazioli - Segretario Massimo Rossi
unica Associazione al mondo che promuova la Cultura del gatto, ossia la presenza di un animale unico nella storia della cultura di ogni tempo, non solo occidentale ma anche americana ed asiatica.

Per questo è nata l’ Accademia dei gatti magici Un modo bello, nuovo e divertente di fare Cultura, Protezionismo e Animalismo insieme, in un discorso che si indirizza a tutti coloro che aspirano a un più armonioso adattamento all’universo di quello consentito dalle comuni banali attività di tutti i giorni, agli esteti, ai filosofi, a coloro che amano la bellezza, l’arte, il pensiero libero.
  www.facebook.com/Accademia-dei-Gatti-Magici-1419212598328765


PIPPI

www.facebook.com/pages/Pippi-Gatta-Sindaco   -     ACCADEMIA DEI GATTI MAGICI / segretario massimo rossi
PRIMA GATTA SINDACO ITALIANA
A GRAVELLONA LOMELLINA - PAVIA
AFFIDATA NEL 2009 DAL GATTILE AL MUNICIPIO DIVENNE MASCOTTE AMATISSIMA DA IMPIEGATI COMUNALI E CITTADINI .
MORTA PER HIV È STATA NOMINATA SINDACO AD HONOREM .
ilgiorno.it - 2013

il Comune di Gravellona Lomellina dal 2005 ospita un Gatto Sindaco.   Marina, la micia attualmente operativa, è la terza detentrice della carica, preceduta da Ciccetti e Pippi, due splendide gatte tigrate, entrambe FELV .
fb/gallimarco - 2016

MARINA SINDA-GATTO
DAL 2013 C'È MARINA CHE  'CONCELEBRA'  i  MATRIMONI DEL COMUNE

.
L'ho adottata il 13 luglio 2013 dal gattile di Vigevano e lei si è subito abituata ai rumori della vita in Comune - spiega Massimo Rossi, il dipendente che la sera porta a casa con sè la gattina - Non la spaventano le stampanti, i fax, le fotocopiatrici e tanto meno le voci dei funzionari e dei visitatori.

Tutte le persone che entrano nei nostri uffici rimangono conquistate da Marina e fanno a gara per coccolarla.
milano.repubblica.it - 2014

.

GATTOPEDIA - LA CITTA AMICA DEI GATTI - https://youtu.be/BFNJT5xZr5g



PUMA

il municipio di milano

ha adottato un gatto nero

che è stato chiamato puma

e che su facebook è diventato una star
DAL 2016

gatti musicisti su una parete

del municipio di gravellona lomellina

dal 2018


STUBBS - 12 aprile 1997 -  27 luglio 2017
https://en.wikipedia.org/wiki/Stubbs_(cat)

PRIMO GATTO SINDACO AL MONDO

GATTO SINDACO DI TALKEETNA IN ALASKA - 900 ABITANTI - DAL 1997 .
L'ELEZIONE DEL MICIO FU UN GRANDE GIOVAMENTO PER IL TURISMO LOCALE
.

http://youtu.be/ezLfF8TjHwY - stubb

DENALI - figlio di stubbs e' il   nuovo sindaco .   era stato  ferito ma ora e' pronto a  farsi coccolare dai turisti con tante fusa.
.
  2018

HAMISH MC HAMISH

Si chiama Hamish Mc Hamish la star della cittadina scozzese di Saint Andrews ed è un gatto.
Nato 14 an
ni è diventato l’animale domestico di tutti .   Da allora porta fieramente il suo pelo rosso in giro per la città, entrando a suo piacimento in negozi e case e godendosi coccole e cibo a volontà, mentre la sua ex padrona si occupa di portarlo dal veterinario quando ce n’è bisogno, a patto di riuscire a rintracciarlo.
è su Facebook con 2.500 fan, Twitter e un gruppo musicale creato in suo onore, ‘The Alley cats’ i Gatti randagi, appunto. Mancava solo la statua donata dai cittadini .
'E’ un modo per ringraziare Hamish per essere così adorabile e per celebrare lui e la gioia che ci dona'.
'
Ringrazio il sindaco per aver permesso l’inaugurazione della mia statua intervenendo presso il Consiglio comunale. Ma vorrei comunque la mia cena a base di pesce' ha comunicato il micio su Twitter.

ilmessaggero.it - 2014

       

tombili
gatto di un quartiere di istanbul
sempre rifocillato ed amato dagli abitanti - dopo la sua morte ha avuto in omaggio una statua che lo raffigura

2016

 

BUBBA VA ALL'UNIVERSITA
bubba frequenta l'università leland high school e la scuola bret harte di san jose - california.
molto socievole - segue lezioni ed attività sportive. passa il tempo con gli studenti nonostante i suoi padroni vorrebbero che restasse anche a casa.

bubbathecat.com

Il custode

del museo di Serpukhov
E’ un gatto.
C’era un posto vacante nel museo di storia e arte di Serpukhov, a sud di Mosca, e così la direzione ha deciso di dare la poltrona al felino.
Lui si chiama Maray, ha i baffi lunghi e la coda rossa a strisce.

lastampa.it - 2016

MONUMENTO

DEL GATTO

CON L'OMBRELLO
PIAZZA PRINCIPALE DI CARPUGNINO - NOVARA   
OMAGGIO AGLI ABITANTI CHIAMATI
I GÀT / I GATTI E AI PRODUTTORI DI OMBRELLI DI TUTTO IL VERGANTE CHE LO HANNO SCELTO COME LUOGO DI RADUNO .
I NUCLEI ABITATIVI SONO QUATTRO.
BROVELLO - GRAGLIA PIANA - CARPUGNINO E STROPINO.

piemonteitalia.eu/it
 

rifugio galleggiante per 50 gatti sulle sponde di un canale ad Amsterdam

gestito da De Poezenboo - associazione di Henriette ven Weelde .
ogni gatto viene sterilizzato, vaccinato e dotato di microchip .
L'Poezenboot è l'unico rifugio per animali che è letteralmente in acqua ed è un punto di riferimento per gli animali.

Tutti i nostri gatti trovano alla fine una casa, ma nel frattempo, hanno bisogno di tutte le nostre cure e il nostro affetto.
greenme.it - 2017



Museo del Gatto
teramo palazzo urbani
primo museo in Italia dal 2016 con esposizioni a tema felino .

statue -  tazzine - francobolli dedicati al gatto
2016

NINNI E NINI
Ninni a fine Ottocento era il vanto di Antonio Borgato, che assieme alle figlie gestiva il Caffè Toppo o dei Frari - ancora in funzione al 2018.
Ninni - soriano - fu una attrazione turistica della zona. Nel Caffè c'era il libro d'onore per raccogliere le firme degli ospiti e tra gli autografi spiccava quello dello zar Alessandro III, che durante una visita veneziana, uscendo dal vicino Archivio di Stato si recò nel locale per un rinfresco.
Ninni morì nel febbraio del 1894 . fu coniato un medaglione ricordo. Tra le poesie è giunto fino ai giorni nostri un sonetto intitolato Il gatto del Caffè dei Frari.
.
quasi un paio di secoli esatti prima, Venezia aveva già conosciuto un soriano di nome Nini - di un caffè ottocentesco nei pressi dei Frari.
gatto - o gatta - del doge Francesco Morosini, eletto il 3 aprile 1688 e conosciuto come il Peloponnesiaco ...
NINì ebbe l'onore di una scultura commemorativa alla sua morte.
di proprietà del custode del campanile di San Marco fu unica vittima, assieme a qualche colombo, del crollo del campanile stesso il 14 luglio 1902.
venezia.travel - venessia.com - ilgazzettino.it

STATUA PER ETTORE - IL GATTO DEI PESCATORI
Era il 1997 quando dagli scogli del molo di Viareggio - lucca -  qualcuno udì un miagolio disperato.   Inizia così la storia di un gatto tigrato amato dagli uomini del mare..
Ma lui, randagio per vent’anni, ha avuto tante case e tanti amici. Durante il giorno andava dai suoi amici pescatori che gli regalavano un po’ dei prodotti freschi che avevano pescato dal mare.

E lui ricambiava con fusa e facendo loro compagnia. Non lo conoscevano solo i pescatori, ma anche i bambini che passavano da quelle parti per fargli un saluto.

Quando scendeva la notte decideva dove andare a dormire, uno fra i tanti posti dove era certo che sarebbe stato ben accolto. 
muore il 15 dicembre 2016
lazampa.it - 2017

STATUA PER  FELICETTE
LA GATTA CHE ANDO NELLO SPAZIO
18 ottobre 1963 - félicette - randagia bianca e nera di parigi - venne addestrata con altri 13 gatti per andare nello spazio.     rimase in orbita 15 minuti con elettrodi impiantati nella testa  -  e lei sopravvisse  -  ma al ritorno dopo diversi mesi in laboratorio venne soppressa per altre ricerche sugli organi interni .
un pubblicitario promuove una raccolta fondi per realizzare una statua in onore di una micia di cui nessuno ha parlato .

https://youtu.be/v-tpmvGRoyw
https://youtu.be/W4kFW6t3NKw

statua per brutus
re del supermercato

brutus ha vissuto sei anni in un supermercato - a morrison - saltney - Regno Unito - adorato da tutti.

è morto il 16 gennaio 2017 a causa di una malattia renale congenita incurabile.
in sua memoria è stata scolpita una statua che lo riproduce .
claire owens responsabile del supermercato ed i suoi affezionati clienti hanno raccolto 5 mila sterline per realizzarla ed aiutare anche le associazioni animaliste del luogo. 

statua per umbriaga
Umbriaga, un gatto rosso, visse negli anni 1940-1950 sul molo di Stettino  - polonia - e, contrariamente alla natura di tanti felini, amava salire sulle imbarcazioni White Elephant e Tuna   che navigavano sul Lago Dabie   ...   
Nei primi anni ’50, durante una sosta di una delle imbarcazioni, Umbriaga scese a riva nella parte settentrionale dell’isola di Dębina e non ritornò più indietro ...

svelano la statua alcuni bambini in uniforme da marinaio in una cerimonia intitolata   Il ritorno di Umbriaga dal giro del mondo  .
stampa.it - 2018

Achille indovino
gatto bianco e sordo che vive dentro il museo dell'Hermitage di San Pietroburgo.   SI DICE ABBIA poteri psichici e telepatici molto sviluppati E predice il risultato delle partite di calcio.
gli vengono messe davanti due ciotoline . ognuna con croccantini e bandierina della squadra che gioca .   mangia i croccantini della ciotola  ' vincente ' .

oscar grazioli - ilgiornale.it - 2018
https://video.corriere.it  -  https://video.repubblica.it



Kuching  bornéo  malesia
Kuching - significa gatto in malesiano
ed è ritenuta meritatamente ' la città dei gatti '

 

una gatta calico sulle scale mobili

della metropolitana a taksim in turchia

Questa calico randagia sembra essere indifferente a tutti coloro che lo circondano. Non ha assolutamente paura delle persone.   E tutti sono gentili con lei: vive in questa fermata della metro turca da tre anni e ormai è la mascotte di tutti i pendolari, che non le fanno mancare coccole e qualche spuntino.     Chi la vede per la prima volta rimane sorpreso dal suo atteggiamento.    Ma si fa subito amare, per la sua dolcezza e bellezza rara.
ilsecoloxix.it - 2018

facebook.com/8830644/videos

youtube.com/watch?v=dcF2m_aCvQo

 

continua    MICI FAMOSI  -    2

 

 


CATS ARE CATS AND I LOVE THEM JUST BECAUSE THEY ARE ... CATS  !
   
violetta


  pagina   1   1A  2   2a   3   4   5   6  

   curIosita - libri - film -  HAIKU - origini -  POESIA - SCHROEDINGER - CLONAZIONE - SALUTE - LINKS    

 

 

ODE AL GATTO

POETI INTERNAZIONALI - AMANTI DEI GATTI - TIGRE - NEWS & ALTRO

FESTA DEL GATTO

STORIA - LINKS - CURIOSITA - COMPORTAMENTI  -  CAT LOVERS -  S.GERTRUDE -  NEWS & ALTRO
&

IRINA   /   TRUDINA & LULU    /   mimi  -   LE MIE GATTE
IL GATTO IN UN APPARTAMENTO VUOTO   -   WISLAWA SZYMBORSKA
THE BLACK CAT   -   EDGAR ALLAN POE
GLI ANIMALI DI   -   EUGENIO MONTALE
TEORIA DEL GATTO DI SCHROEDINGER   -   IL GATTO AL 50% VIVO ED AL 50% MORTO

ZORBA   -   LUIS SEPULVEDA

 

 

         home

 

 

GATTIGATTIGATTIGATTI  A_MICI  GATTIGATTIGATTI GATTIGATTI

PRIVACY