federico fellini   

pagina  1 - 2

 

il viaggio di giuseppe mastorna detto fernet

ovvero   il   sospetto   di un film

 

molto è stato detto  nè l'ho mai conosciuto per esprimere un qualsivoglia giudizio. . . mi astengo tranne dire che di lui mi colpì una 'intenzione'  ..che tale restò .. cioè quella di girare un film chiamato  'mastorna'  e che non terminò.   fece preparare il set  l'ambiente i costumi, etc ... ma si può dire ... per le  difficoltà  che poneva in mezzo  con grande sorpresa disappunto e scompiglio di tutti  non iniziò mai.

il viaggio del violoncellista  coinvolto in un 'atterraggio di emergenza'   poteva essere la rappresentazione della  morte di  fellini   ...  ?    ebbe paura di sè stesso ?da bambino  non amava la parola  'fine'   quando  andava al cinema  e da adulto rivedeva  i suoi personaggi  sempre vivi che si incontravano  si incrociavano e continuavano il percorso ... anche  sulla fine del viaggio di mastorna disse:   'è questo il regno dei cieli ?   no  non e possibile'   ripetendo quindi  il concetto della  n o n  fine.     fellini avrebbe voluto che il titolo definitivo fosse   ' Il viaggio di G. Mastorna, detto Fernet, che è un tipico nome da clown  ' .

.

se per cortesia per stanchezza per amicizia o per vanità mi mettessi a chiacchierare sul mastorna e dicessi che ancora una volta è un viaggio immaginato sognato un viaggio nella memoria nel rimosso in un labirinto ch e ha un'infinità di uscite ma solo un ingresso e quindi il vero problema non è uscire ma entrare e spudoratamente continuassi a snocciolare definizioni e proverbi non credo riuscirei a suggerire il senso del film che io per primo non so cos'è .

è il sospetto di un film l'ombra di un film ... forse anche un film che non so fare ...    FF

.

Il nome di Mastorna da dove viene ? Dall’elenco telefonico milanese. Ero con  Dino Buzzati che allora partecipava alla sceneggiatura e lui mi disse che bisognava scegliere un nome per far coagulare la storia . Spesso il nome di un personaggio o il titolo di una storia, se sono quelli giusti, possono contenere il racconto stesso.   Cosi Buzzati apri l’elenco del telefono a caso e scelse Mastorna - FF

wikipedia

L’unica opera incompiuta 'Il viaggio di G.Mastorna' ha ispirato un film in digitale per la tv. La produzione si intitola 'Il viaggio' ... racconta di due generazioni a confronto e del tema della vecchiaia.

yahoo.com

.

Tazio Secchiaroli  mostra fotograrfica su  G. Mastorna opera incompiuta   - G: MASTORNA  AVREBBE AVUTO IL VOLTO DI MARCELLO MASTROIANNI

.

a proposito di Federico Fellini
proiezione delle tavole sui film mai girati da Federico Fellini e realizzati solo a fumetti insieme a Milo Manara: “Viaggio a Tulum” e “
Il viaggio di Mastorna, detto Fernet”.
romagnaoggi.it - 2006

.

IL VIAGGIO DI G. MASTORNA

Il film non fatto raccontato come un romanzo; un viaggio nel purgatorio del secolo XX. Federico Fellini per tutta la vita ha avuto in mente un film sull’aldilà (come quello di Dante Alighieri) ma non l’ha mai fatto. Doveva chiamarsi Il viaggio di G. Mastorna. In compenso ci ha lasciato una sceneggiatura che si legge come fosse un romanzo; dove l’aldilà è uguale identico alla vita in cui già siamo dentro e di cui fino all’ultimo in genere capiamo ben poco: di questo fiume che si chiama vita, dove per un po’ ci troviamo a nuotare. Il testo qui è trascritto non in forma di sceneggiatura ma di narrazione continua, ed è accompagnato da una lunga lettera inedita scritta da Fellini al produttore Dino De Laurentiis quando ancora era in corso la stesura del copione. Inoltre Vincenzo Mollica racconta i tentativi e le avventure del film; segue una piccola storia dei Purgatori nel XX secolo di Ermanno Cavazzoni.
quodlibet.it  - 2008

https://youtu.be/qXvvfGCb7X8

https://vimeo.com/81400328  

.

FILM MAI GIRATI agi.it/spettacolo/fellini_film_mai_girati

.

 

Un soggetto inedito per un film  - 1948   -    intitolato 'Napoli - New York'   
... reca il titolo 'lavorazione Napoli-New York' -  il soggetto e' centrato su una bambina di 11 anni che vive con una vecchia zia che muore nel crollo di una casa, avvenimento che costringe la piccola a imbarcarsi clandestina alla ricerca della sorella 'sposa di guerra' su una nave per gli States insieme a un amico scugnizzo. "La Napoli di questo inedito - dice il professore universitario - appare vivace, coloristica, un po' neorealista, con qualche tocco alla Malaparte. New York invece e' resa con tocchi stereotipati e descrizioni favolistiche di Fellini. Tra le curiosita' del soggetto, l'uso della parola 'burini' per definire in maniera inesatta i napoletani".

agi - espresso.repubblica.it

 

i personaggi di Guerra e Pace sono pastosamente immersi nella materia di cui sono formati. emozionanti statue che non riescono a liberarsi dal marmo grezzo in cui sono imprigionate - ff
finzestate 2005 - parole a caso - nove.firenze.it

 

Taormina Film Fest - Tribeca Film Festival - New York - Restored rediscovered
Toby Dammit - episodio di 'tre passi nel delirio' restaurato
grazie al centro sperimentale di cinematografia - cineteca nazionale e al contributo di Ornella Muti e KGC.
guide.dada.net - qn.quotidiano.net - adnkronos - 2008

 

 

OTTO E MEZZO

  compie 50 anni ma la pellicola è da rifare perché la celluloide si è deteriorata.
Ci siamo rivolti alla Cineteca nazionale – spiega Andrea Morini della Fondazione Cineteca di Bologna – ma ci hanno spiegato che la copia non è proiettabile per le condizioni in cui si trova. ci ha fatto sapere che i positivi non sono più utilizzabili - che bisogna ripartire dal negativo e procedere con un nuovo restauro.
bologna.repubblica.it - 2013

www.youtube.com/watch?v=335fIxuPTkY - oscar

https://youtu.be/6TsElhgMeXE  - primi tre minuti

.

LA DOLCE VITA
Avec La Dolce Vita - 1960 -  FEDERICO FELLINI
rompt avec le scénario traditionnel et invente une forme inédite d’écriture cinématographique.

Le cinéaste dépasse l’inspiration néo-réaliste et spiritualiste de ses débuts et décide de reconstituer dans les décors de Cinecittà la Rome nocturne fréquentée par la jet-set internationale entourée d’une nuée de parasites et de paparazzi.

fb/artecinema -  olivier père -  arte.tv - 2013

fellini.it  -  federicofellini.it

  

 

CARISSIMO SIMENON-MON CHER FELLINI

Un libretto consigliato ai fans e ai curiosi, arricchito tra l'altro da una vasta serie di note esplicative e dalla famosa intervista sul "Casanova" che Fellini rilasciò proprio allo stesso Simenon.

ilpotereelagloria.com   -   nl.bol.com

Con l'edizione del Festival di Cannes del 1960 si instaura una profonda amicizia: quella tra Fellini, che vinse con "La dolce vita" l'edizione del Festival di quell'anno, e lo scrittore Georges Simenon, allora presidente della giuria. Questo carteggio, che comprende tutte le lettere che Fellini e Simenon si scambiarono fra il 1960 e il 1989, è arricchito dalla lunga conversazione che i due ebbero in occasione dell'uscita di "Casanova" e che apparve sull'"Express" nel febbraio del 1977.
ibs - 1998

 

 

PREMIO FEDERICO FELLINI
Ecco, vorrei proprio suggerire non tanto ai critici ma agli spettatori un atteggiamento ricettivo, di completo abbandono: ascoltate, che io vi racconto la mia storia con una sincerità quasi spudorata. Non cercate di interpretare e di capire, state solamente a sentire quello che vi dico, perché sono le passioni, le speranze, le paure, le vigliaccherie, le angosce, le sporcizie di un uomo che si ritiene come voi.
FF -
www.federicofellini.it
radio rai -  marco sani romeguide.it
PREMIO FELLINI 2007 A ERMANNO OLMI
doppia felicità, perché è un grande regista e perché è il primo italiano a riceverlo.
direttore della fondazione FF
emilianet

 

 

 

moneta d'argento per ricordare FellinI
Alla Zecca dello stato è già stato preparato il bozzetto  da 5 euro

capital.it   2005

 

Il 'Libro dei sogni' disegnati da Federico Fellini
FELLINI ONIRICum - CENTO DISEGNI IN MOSTRA

La Fondazione Federico Fellini di Rimini rende noto che ha ritirato dal caveau della Banca Intesa di Roma il discusso 'Libro dei sogni'. Si tratta di 24 anni di immagini oniriche, ancora in gran parte sconosciute, disegnate dal maestro riminese dal 1960 al 1984.

Il ritiro ha potuto aver luogo 'dopo una estenuante attesa lunga tre anni' grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna che ha acquistato il reperto nel 2003 ...
i disegni saranno accompagnati dalla voce fuori campo di
tonino guerra  .

ansa 2008
lungometraggio - sui sogni di FF

 

 

La nipote di Fellini si dimette dalla fondazione -  'Troppi premi intitolati a mio zio'
"A 12 anni dalla scomparsa del maestro ci sono già quattro premi che portano il suo nome: il premio Fregene per Fellini, il premio Chianciano@Fellini, il premio Federico Fellini, e adesso il 26 novembre verrà inaugurato a Rimini il premio Fondazione Fellini, che sarà consegnato a Martin Scorsese. Chissà che ne pensa Federico che non andava mai a ritirare i suoi premi?", ha aggiunto la Fabbri Fellini, precisando infine di essere la "presidente del Premio Federico Fellini, diretto da Felice Laudadio a Roma, assegnato nell'edizione 2005 al grande maestro Ingmar Bergman, l'unico riconosciuto e legittimato della famiglia".

capital.it  - 2005

 

 

Fregene -  demolita la villa di Fellini

E' stato un errore, un errore storico: non ci siamo resi conto che in quella casa aveva abitato per oltre vent'anni il Maestro.
ha detto il sindaco canapini .

news.cinecitta.com - 2006

LA VOCE DELLA LUNA

eppure io credo che se ci fosse un po' di silenzio, se tutti facessimo un po' di silenzio, forse qualcosa potremmo capire.
Con silenzio Fellini intende che non bisogna farsi stordire dal continuo bombardamento di risposte che il potere ci impone attraverso la moda e le convenzioni sociali. Le domande sono infatti ciò che ti rendono libero
    - ff

sentieridelcinema.it

.
La luna la vedi meglio quando non sei in città , e questo è anche il film sulla campagna che non ricordo di aver fatto prima: sul contatto animico e magico con le piante, le stagioni, gli animali, vissuto durante le estati dell'infanzia trascorse dalla nonna. E poi mi piaceva l'idea da fumetto di far prigioniera la luna, di prenderla dal cielo e di tirarla giù, di avvicinarla alla gente e incatenarla   -FF
fb/ff - 2016

 

>>> murales  presso la scuola Fellini in occasione della festa del libro 2015 >>>
<<< MURALES A BORGO SAN GIULIANO RIMINI
 e via margutta roma <<<

.

FELLINI SOGNO' PICASSO

Federico Fellini e Pablo Picasso, due dei maggiori visionari della cultura del XX secolo, protagonisti della mostra Y Fellini soñó con Picasso al Museo Picasso di Malaga . Fellini si sentiva molto vicino ideologicamente a Picasso, tanto da definire picassiano il suo celeberrimo film La dolce vita, in cui il regista riminese seguì la stessa tecnica del pittore spagnolo scomponendo l’immagine per poi ricostruirla.
artspecialday.com - 2018

Al Museo Picasso Malaga i  disegni, film, fotografie e documenti del regista italiano insieme alle opere di picasso, per mettere in luce sensibilità e ossessioni comuni.
And Fellini dreamed of Picasso 2018
museopicassomalaga.org

conversazioni felliniane - schizzi e scarabocchi - fellini e il fumetto  - www.federicofellini.it/node/2969
- Il mondo dei fumetti potrà prestare generosamente al cinema le sue scenografie, i suoi personaggi, le sue storie, ma non la sua suggestione più segreta, ineffabile che è quella della sua fissità, l'immobilità delle farfalle trafitte da uno spillone.    -FF
museo della città-sala del giudizio - rimini - 2015

Fellini Black and White
Mark Gordon
finanzierà e produrrà Fellini Black and White, un drama che immagina una visita dell’icona del cinema italiano Federico Fellini a Los Angeles nel 1957.
... La sceneggiatura ipotizza cosa sarebbe accaduto al regista nel corso dei due giorni prima degli Oscar, in cui Fellini ha ricevuto il premio come miglior film in lingua straniera per Le Notti di Cabiria ... Non ci sono attualmente attori o registi ufficialmente collegati al progetto.

filippo mastroianni - cinefilos.it - 2016

Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita

Sposato felicemente con Giulietta Masina non poté vivere l'esperienza della paternità ma ciò non gli impedì di comprendere il mondo dei bambini: Se avessi un figlio cercherei innanzitutto di essere io stesso a imparare da lui.   Di norma i genitori fanno il contrario .  impongono al figlio le quattro frescacce che sanno e non gli domandano mai niente.   Non ho mai visto un genitore curvarsi su un bambino per chiedergli che cosa fa -  che cosa vuole -  come vede il gatto -  com'è la pioggia - che cosa ha sognato la notte e perché ha paura .

Giulietta è un caso speciale. Non è solo l'attrice principale di molti miei film, ma in un modo molto sottile anche la loro ispirazione .   Ciò è comprensibile, visto che è anche la mia compagna di vita. Giulietta, ripeto, non è la faccia che ho scelto, ma la vera e propria anima del film.
FF
Giulietta is a special case. She is not just the main actress in a number of my film, but in a very subtle way their inspiration as well.    This is understandable, as she is also my lifelong companion. Giulietta, I repeat, is not the face I have chosen, but a true soul of the film.  
fb/ff

E' una perdita immensa. La scomparsa di un uomo così eccezionale, di tale intelligenza, di così portentoso talento creativo, riguarda tutti, non solo gli amici o coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di lavorare con lui..
Marcello Mastroianni -  2 novembre 1993
.
Per noi americani Federico Fellini non rappresentava l'Italia, era l'Italia. La sua scomparsa è una perdita insostituibile. Fellini è stato l'uomo di cinema più originale dei nostri tempi. La sua morte è la perdita più atroce che la cinematografia del secolo, non solo quella italiana, ha dovuto subire. Siamo tutti cresciuti con i suoi film e non parlo solo della gente che il cinema lo fa. Federico non potrà mai essere sostituito..
Woody Allen - 1 novembre 1993
.
Come pochi, Fellini è riuscito a raccontarci la vita con opere che resteranno vive contro l'usura del Tempo. Le sue immagini sono inconfondibili, riconoscibili inequivocabilmente, sono: Fellini. La sua visione del mondo ha aggiunto qualcosa a quello che ognuno di noi credeva di conoscere ...
Francesco Rosi - 2 novembre 1993



- Ho paura della morte
federico ..
- Sai
Tonino forse è solo parte di un unico grande viaggio ...


CHE STRANO CHIAMARSI FEDERICO  - 2013  -  di ettore scola 1931-2016
 https://youtu.be/B9DIkUADY7U   -    www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media
  


tomba di federico  felini e famiglia

 


FELLINI   -   pagina 1 - 2


tonino guerra

 

links

www.federicofellini.it    fondazione federico fellini

www.arcibalbo-santarcangelo.it/store/interfelliniguerra.wmv  audio

http://biografieonline.it

  www.mymovies.it/ fefellini

http://it.wikiquote.org/wiki/Federico_Fellini - bio

 

 



altri autori              home

 

 

PRIVACY