franco modigliani

 

 

... bisogna capire che questa analisi non permette

di prevedere quando scoppierà la bolla perché

è un meccanismo complicato:

la bolla scoppia quando la gente si rende conto che

è una bolla,  quando se ne rendono conto in molti ...

ci sarà un immediato crash, un’immediata

caduta del mercato,

 ... non ci vorrà molto ma certo non posso dire quando ...

si può dire che avverrà.



- Dotato di straordinaria capacità analitica, animato da profonda passione civile, il grande economista ideatore della teoria del ciclo vitale del risparmio ha affrontato con acutezza e lungimiranza i temi del risanamento pubblico, delle pensioni, della lotta alla disoccupazione, della partecipazione italiana al processo di integrazione economica europea- si legge nella nota trasmessa dal Quirinale -. Modigliani ebbe sempre chiarissimo che l’obiettivo di una economia sana resta la piena occupazione -
telegramma  del presidente sergio mattarella
evento omaggio - l’eredità di Franco Modigliani nell’economia globale - Istituto Iseo -Università Brescia -  23.6.2018



franco modigliani

Roma 18 giugno 1918 - Cambridge 25 settembre 2003

famiglia di religione ebraica della borghesia medio-alta nella capitale.  dopo un periodo scolastico mediocre si iscrive all'università a medicina..  ma temendo il sangue opta per la facoltà di legge e comincia ad interessarsi di economia. nel 1938 lascia l'italia dove tornerà nel 38 per diventare dottore in legge. new york lo accolse nell'agosto del '39,  pochi giorni prima dell'ultimatum di hitler alla polonia.  di giorno lavorava in una libreria, la sera veniva dedicata allo studio.  un periodo duro, ma estremamente stimolante.  divenne consulente per il tesoro americano, per la federal reserve e per numerose banche europee.  1985 nobel per l'economia.  di grande carica umana e onestà intellettuale, adorava l'italia ma diceva: italiani, non fate i furbi.  " l'università americana è un luogo straordinario di ricerca e innovazione,  mentre quella italiana è bloccata da nepotismo e burocrazia " .. con queste parole e il suo ben noto "tocco diplomatico" modigliani commentava le ragioni della fuga dei "cervelli" italiani all'estero...  

 

more info

 

 

PRIVACY