romagna   :    così federico fellini per l'immagine

                      così tonino guerra per la parola

 

antonio_tonino_guerra 

 PAGINA    1   -   2

 

 

 

 IL CUORE E' UN BAMBINO CHE SI EMOZIONA    -     fb/tg 14.2.2019

 

 

 

Voglio ricordare Tonino Guerra. Un uomo che non finiamo di rimpiangere, tra tanti incapaci di amministrare le città. Lui che era un poeta è stato il miglior amministratore per Santarcangelo di Romagna e per Pennabilli. Fra tanti poeti, è stato il solo che ha applicato la poesia alla polis, stabilendo un governo della bellezza. Sono felice che a celebrarlo sia stata Urbino in Palazzo Ducale, luogo di tutte le perfezioni.

Tonino Guerra è stato in grado di essere, come Baldassarre Castiglione e Ludovico Ariosto, in equilibrio tra il cielo e la terra, la realtà e il sogno.

Ce ne accorgiamo fra uno sviluppo insensato e la riflessione sulla memoria , su ciò che siamo stati. Solo avendone consapevolezza torneremo a fare cose grandi.
vittorio sgarbi - quotidiano.net - 2017

 

 

www.youtube.com/watch?v=mhtqbEG87ok  - rainews24

Le cose sono cambiate dentro di me

a questo punto c’è sempre più la voglia di stare in casa

La casa diventa il continente … La casa diventa sempre più il viaggio definitivo

letteratura.rai.it/articoli/scrittori-per-un-anno-tonino-guerra

 

 INTERVISTA TV LA7 - 2009

RITIRATO IL PASSAPORTO PER UN ANNO  PER ZABRINSKIE POINT 

E L’ORIGINE DELLA PAROLA  'AMARCORD'  -   'MI RICORDO'  -  MA  FU ... AMARO CORA ...  (?)

        e ...  ' c'è molta ignoranza ... '

http://youtu.be/rY9G1x4zT88

www.la7.it/bookstore/video/tonino-guerra-07-04-2012-77221

http://youtu.be/KE7tvg1la0s    -   https://youtu.be/mukj90SrOuk   -   intervista 2010

https://youtu.be/L6YybqqKc4k  - le donne di fellini - 2010

http://youtu.be/4dr4JrOPc8E  - ottimismo ed imprevisti

https://youtu.be/Kv97T38ghds  - la poesia è la linfa del mondo

https://youtu.be/iyTHzxDsG9M  - memory

https://youtu.be/nqRVG-Jh_WI  -  la poesia di tg

facebook.com/ToninoGuerra/videos   -  -  viaggio luminoso di una vita

 

 

    audio fellini  -  guerra  

www.arcibalbo-santarcangelo.it/store/interfelliniguerra.wmv             
     

 


...

c'è chi non sa dove andare e sta correndo per andarci subito

...

quando le cose mi cadono dalle mani, non è colpa mia

è colpa delle cose

...

la grande musica non distrugge il silenzio dal quale nasce

...

chi si innamora si innamora di sè stesso

chi si uccide uccide un altro

...

Odissea

Viaggio del poeta con Ulisse

Tonino Guerra ha riscritto l'Odissea restando fedele al racconto ma rinnovandola con la sua enorme sensibilità facendo si che al giorno d'oggi appaia a nostri occhi più attuale che mai.
Il libro si legge tutto d’un fiato ridendo e piangendo per il grande pathos con cui è scritto. Ma la sorpresa maggiore riguarda i disegni che illustrano il libro, anch’essi di Tonino Guerra, che per la prima volta si presenta al grande pubblico in veste di pittore.

braccialieditore.it

Odiséa - in dialetto ravennate - tradotta dal 'santarcangiolese'  - 2107

 

Oggi i grandi sentimenti si possono trovare solo nel teatro
tg



ODISSEA A TEATRO IN DIALETTO
Quand i arpartéss e' mer e' févva dagli òndi lònghi
che da sécch a l s'alzévva e la bèrca
la dvantévva un òs ad pésga
a là so d'in èlt
e pu la caschévva t'un
béus ad aqua sa dal pachi
che e' stòngh u i ariévva ad bòcca

ODISÉA - lettura selvatica

TG  legge da Odissea viaggio del poeta con Ulisse -
https://youtu.be/GzcdZsMUrk0

     

 

 

 

33 KEY AWARD - 2004 - premiato con la statuetta del Winner

universita bologna  -  2010 - sigillum magno

un Maestro, una persona in grado di comunicare trasversalmente a ogni generazione i

valori piu' alti della creativita' artistica intesi soprattutto come patrimonio comune,

come fondamenta di ogni civilta' che si vuole tale e di ogni comunita'

che si vuole adulta e responsabile

PREMIO ACCADEMIA MONDIALE DELLA POESIA - 2010

DAVID DI DONATELLO - QUIRINALE - 2010

JEAN RENOIR AWARD  -  writers Guild of America West  -  PREMIO ALLA CARRIERA  -  2011

  BIFEST    DEDICATO A TONINO GUERRA   -   VIDEO -  2012

IV FESTIVAL DELLA ROMAGNA  -  DEDICATO A TONINO GUERRA - 2016

www.youtube.com/watch?v=vRPV_HvgPyI&feature=player_embedded#!

http://it.wikipedia.org/wiki/Tonino_Guerra#Onorificenze.2C_premi_e_riconoscimenti

 

 

in ogni partenza è nascosto anche un ritorno
pensiero scritto lasciato su un cartoncino ai familiari

 

 

 

POLVERE DI Sole

Rifugiato in Valmarecchia da molti anni, Tonino Guerra non ha mai smesso di produrre storie e di colorare il mondo di bellissime immagini vive. Polvere di sole è la sintesi della sapienza di uomini antichi, uno sguardo puro e incontaminato sul mondo di oggi, una boccata di ossigeno contro l’oppressione della modernità. Nelle favole che il poeta e sceneggiatore ci racconta possiamo recuperare davvero il senso della bellezza originaria dell’umanità. Polvere di sole diventa cosi un vero presidio di bellezza contro l’oscurità dello spirito, e la lettura settimanale di una storia diversa aiuterà noi e le nostre famiglie a resistere contro gli allarmismi apocalittici del mondo della bruttezza e a muoverci nelle zone più profonde della nostra memoria.
wuz.it - 2012

 

casa dei mandorli
Per il 92° compleanno di Tonino Guerra - IL POETA DI FELLINI -  un volume dedicato alle sue poesie e alla sua residenza di Pennabilli.
Addossata al castello di Penna che fu dei Malatesta, è così in alto che “si sente la tosse di Dio”...
Le magnifiche foto dell’abitazione e del maestro, che offrono con tenerezza anche uno spaccato di vita del poeta, della moglie, dell’amato cane e dei tanti gatti, sono dell’amico Luciano Liuzzi, che da tempo segue da vicino Guerra e ha realizzato diversi libri su di lui, nell’ambito della sua vastissima produzione. La prefazione è dell’ex direttore de Il Resto del Carlino, Giancarlo Mazzuca. Nelle sue parole l’affetto e la stima per un grande della Romagna che lui affianca al Cardinale Ersilio Tonini. “Da queste parti, gli anni a cavallo tra il Novecento e il Duemila sono stati caratterizzati da due “Tonini” quasi coetanei, piccoli d'altezza ma grandi di spiritualità”.

newsrimini.it - 2012

UN POETA solare fino al midollo, l’amico di Federico Fellini sa, quindi, essere anche l’uomo della pioggia. Come in questo breve racconto sul Ferragosto in Romagna:

«Che cosa vorrei fare d’estate? Ve lo spiego subito. Immaginate una giornata calda, sulla spiaggia, le undici della mattina. Quei poveri bagnanti vivono un caldo da morire. Sudano e sono mezzo addormentati. Ecco, io vorrei radunare i responsabili della Riviera e dire loro: per favore, per mezz’ora trasmettete un temporale. E’ la più grande musica che possa esistere. Guardate che il fresco non abita soltanto fuori, abita nel nostro cervello: tutti sentirebbero un’armonia liquida».
giancarlo mazzuca -  ilrestodelcarlino.it - 2012

 

 

 

.. come essere un albero

che fiorisce anche in inverno ..  

tg

È ora che quando incontriamo

un albero diciamo

buongiorno signor albero

tg

 

Quando in autunno

c'erano gli alberi nudi

una sera è arrivata

una nuvola di uccelli

stanchissimi

che si sono fermati sui rami

Pareva

fossero tornate le foglie

a dondolare al vento

formella di ceramica donata a sergio zavoli

 

 

Gente della valle del Marecchia
Inventiamo una nuova tradizione : per ogni figlio che nasce andiamo a piantare un albero da frutto sulla sponda del nostro fiume .   In pochi anni sarà creato un grande bosco di fiori dal mare al ponte del Verucchio  .

ToninoGuerra
avviso 2 - santarcangelo di romagna

luglio 1981

11 settembre

Dove c'erano i muri
che andavano su su
a toccare le nuvole del cielo
adesso è rimasto

un vuoto d'aria
e c'è chi cerca ancora
se dentro a quel silenzio
sono restate parole sospese
g.mazzuca - club.quotidianonet


cantore di quell’ ' ottimismo '  

e di quel  ' profumo della vita '

che ha determinato la vittoria

della campagna televisiva

Unieuro di cui è testimoniaL

comunitazione.it

www.youtube.com/watch   

ottimismo e gaffe audio

 

 

 

 

16 marzo - AUGURI TONINO

 La valle del Kamasutra

per festeggiare i suoi 90 anni  

raccolta di  storie  racconti

versi  disegni

2010

.

 

-- Ormai la mia vita è qui, in questo piccolo paese dove i miei genitori venivano a vendere frutta e verdura da Sant’Arcangelo dove ero nato -- tg
... è stato forse l’autore di un’auspicata riappacificazione con il Pianeta ... potremmo definirlo l’ultimo dei poeti contadini, o meglio il cantore delle stagioni e della terra ...

opera omnia 2018  : L’infanzia del mondo - Opere 1946-2012
roberto carvelli - lanuovaecologia.it - 2018

 

 

Ci sono lontananze che ci regalano incontri

che soltanto il sogno può dare

21 marzo 2012

muore  a 92 anni - GIORNATA DELLA POESIA -  nella sua casa a SANTARCANGELO .

ha lasciato la terra che tanto amava raccontata nei film nelle poesie nei manifesti nelle fontane  e nelle piccole grandi invenzioni disseminate in piazze e borghi

anna tonelli - bologna.repubblica.it

dobbiamo rallentare

smettiamo di andar di corsa verso qualche cosa

che non sappiamo neanche cos’è


 

 

 

TONINO GUERRA PARK

ruhr - lago di Eisenheim -  borgo storico  Baviera GERMANIA
parco intitolato a Tonino Guerra voluto dall'architetto  roland gunter nel 2013 .        

Io e mia moglie Janne abbiamo incontrato Tonino nel 1987 e da allora la nostra amicizia è stata rinsaldata da una visita annuale a Pennabilli, il nido creativo tra il mare di Rimini e le cime dell’Appennino dove il poeta aveva scelto di vivere dopo l’esperienza di Roma. Da lui ho ricevuto, insieme ai miei allievi dell’università, infiniti impulsi creativi e questo parco vuole essere un grazie per quanto Tonino ci ha generosamente concesso.  
buonenotizie.corriere.it

dwb-nw.de

 

 

 

L'aria è quella roba leggera
che gira intorno alla  tua testa  
e diventa più chiara quando ridi

L’aria l’è ch’ la ròba lizìra     

ch’ la sta datònda la tu tèsta      

e la dvénta piò cèra quant che t’ róid

da i bu

tonino guerra   -   RAPPRESENTATO  SULLA PANCHINA ROSSA del parco

https://youtu.be/PPJY9Kjx_Os  - tg legge l'aria

*

 

http://youtu.be/Nhe85iRBEGI - os-cia la bellezza - trailer

 

 

 

Non ricordo più il giorno
e l’ora ma eravamo sotto Natale
ho visto che cadeva una piuma
da in cima al campanile
e sono restato a guardare in alto
come se fossi io che volavo
e piano piano sono arrivato a terra
leggero come non mai .
da piove sul diluvio

 

 

C’era un angelo coi baffi
che non era capace di far niente
e invece di volare attorno al Signore
veniva giù nel Marecchia
dentro la casa di un cacciatore
che teneva gli uccelli impagliati
in piedi sul pavimento di un camerone.
E l’angelo gli buttava il granoturco
per vedere se lo mangiavano.
E dai, e dai
con tutti i Santi che ridevano dei suoi sbagli
una mattina gli uccelli impagliati
hanno aperto le ali
e hanno preso il volo
fuori dalle finestre dentro l’aria del cielo
e cantavano come non mai.

 

 

 

Mio padre

vendeva frutta e carbone
e intanto accarezzava
un gatto che si chiamava Baruloun .
Se camminava guardava in terra
per vedere se c’era qualcosa da prender su :
un chiodo arrugginito o un laccio per le scarpe
e andava a letto col cappello in testa .
Quando sono venuto a casa
dopo un anno di prigionia in Germania
mi aspettava sulla porta col sigaro in bocca .
' Hai mangiato ? ' mi ha chiesto .  E basta .

 




La mia casa a Pennabilli
Adesso abito quassù
in una casa di montagna
e passo il tempo con delle foglie secche
che le metto in fila sopra uno scalino
o vado a toccare quei fili d’acqua
che saltellano giù da una fessura di sassi
dove le trote stanno accovacciate al fresco
e Silvestro le prende con le mani
come fanno i gatti con le farfalle .
Mi piace anche fare dei conti
con un’aritmetica elementare :
due e due quattro sei e sei dodici
se vai a comprare sette uova e tre cadono
a terra, quante ne restano sane ?
O altrimenti faccio delle righe sulla sabbia
del cortile, delle aste una dopo l’altra
per ricordare la sveltezza
delle gambe di una volta e l’aria
piena di lucciole e la bicicletta
e la fionda, gli aquiloni
e laggiù per ogni Ferragosto
il mare che stava disteso dietro montagne
di sabbia come una bestia buona
sotto le carezze del padrone .
Il pomeriggio sto seduto a guardare
la valle e la montagna in fondo
con tutti i campi che sembrano stracci
ad asciugare al sole e ogni tanto le strisce
rosse dei papaveri, dei mucchietti di case
come dei nidi di rondini appoggiati a terra
e la gente piegata a lavorare
piccola come la polvere e io seduto
con tutta ’sta roba dentro gli occhi
e con la memoria che è diventata bianca
e su questo lenzuolo ogni tanto passa
la voce della mia povera mamma
e l’odore delle mele cotogne
che stavano in cima all’armadio .


Il mondo di Tonino Guerra

L’European Film Academy annuncia una nuova iniziativa: “Tesori della Cultura Cinematografica Europea”, una lista di luoghi “simbolo” per il cinema europeo, luoghi di valore storico che necessitano di essere sovvenzionati e preservati non solo ora ma anche per le generazioni future.
Il Mondo di Tonino Guerra a Pennabilli Più che un museo, il Mondo di Tonino Guerra è il luogo dove sono esposte le opere del leggendario sceneggiatore Tonino Guerra (a cui andò il Premio alla Carriera dell’EFA nel 2002), dove teneva le sue lezioni sulla sceneggiatura, metteva in scena i suoi reading teatrali, incontrava gli studenti e dove, grazie all’archivio e alla biblioteca (che comprendono libri, video e foto), è possibile studiare e analizzare il suo lavoro ma anche il contesto in cui Tonino Guerra creava e  sviluppava le proprie opere.

rbcasting.com - 2015
The World of Tonino Guerra
is the name chosen by the poet himself for the space hosting his artistic work. While it does refer to a museum space, it is also a space that exceeds the very idea of a museum, as it is intended as a lively place where people meet, discuss and work ...
The world of Tonino Guerra is not only of cultural and artistic value, but also a major touristic attraction, capable of being a driving force for the cultural and economic development of a region of its own character.

europeanfilmacademy.org - 2015

.

formelle   dei dodici mesi -  lavatoio dell'orto dei frutti dimenticati - pennabilli

.
la fontana
    in piazza Ganganelli a Santarcangelo. 
scultura in pietra d’Istria a forma di pigna ideata da Tonino Guerra .
2015
.

LA FONTANA DELLE FARFALLE  -  Sogliano al Rubicone -  piazza Matteotti  - IDEATA E REALIZZATA DALLO SCRITTORE
-  Sopra un tappeto, arrivato in Romagna dal deserto africano, alcune farfalle voglio staccarsi e prendere il volo  -TG

.

Targa della Casa dei Mandorli   che veniva descritta da Tonino come "un continente, un bastimento, un luogo di memoria che permette viaggi e ricordi pur stando fermi" e scelta come luogo per il riposo delle ceneri del poeta.
fb/tg - 6.6.2019

.

FONTANA DELLA CHIOCCIOLA

SANT'AGATA FELTRIA RIMINI -

.
un ciliegio  in Suo ricordo - con le radici nella terra della Repubblica di San Marino e la chioma rivolta a guardare il Montefeltro e la Valmarecchia, luoghi nei quali il Maestro ritrovava 'l’infanzia del mondo'.
4 aprile 2015

.
l’orto dei frutti dimenticati a Pennabilli - da un’idea di Tonino Guerra
alberi da frutto tipici della flora spontanea degli Appennini come mele, pere, frutti di bosco, corniola, giuggiolo, biricoccolo_susina blu con la pelle vellutata come le albicocche ...
e poi una lumaca di bronzo, simbolo di lentezza e riflessione; archi di ceramica colorati; fontane; opere d’arte.    Tra queste ultime la più curiosa è senz’altro la meridiana con due colombi di bronzo il cui profilo, al pomeriggio, proietta un’ombra che si trasforma nei profili di Federico Fellini e Giulietta Masina, i due grandi amici sulla vita e sul lavoro di Tonino Guerra.
adnkronos - montefeltro.net - 2015
.
IL BOSCO DEI CILIEGI
quasi completamente distrutto ...  Alcuni ciliegi sono stati tagliati, altri sono stati coperti da una montagna di terra alta diversi metri ... piantati nel 2003 come indicato in un bozzetto realizzato di suo pugno, in cui era indicata sia la disposizione delle piante, che specificate le tipologie da frutto e da fiore. Oltre trenta i ciliegi messi a dimora 13 anni fa, in quella che rientrava in una campagna di sensibilizzazione ambientale del Comune, realizzata in collaborazione del gruppo di Riccione del Wwf  ... aveva previsto anche la creazione di un piccolo ruscello che doveva scorrere tra i ciliegi, ma che non è stato realizzato.
emer sani - corriereromagna.it - 12.2.2017
.


Ristorante-Osteria La Sangiovesa

luogo di cultura e tradizione culinaria della Romagna più vera.

ogni giorno vengono preparat
e squisite delizie che ben alludono alle giunoniche formosità della Sangiovesa disegnata da FEDERICO Fellini.
alla famiglia maggioli - proprietaria dal 1990 - fu consegnato personalmente da tonino guerra  il 
bozzetto  di fellini - disegno che avrebbe dovuto essere lo  spunto per un film tuttavia mai  realizzato - come mi  riferisce la  responsabile
. -violetta
www.sangiovesa.it  - 2014

rimozione dell’insegna e tutti i marchi con il disegno donato a Tonino Guerra dal Maestro
Abbiamo dovuto rimuovere la figura de ‘La Sangiovesa’ dall’insegna e non solo da quella” spiega, partendo dal principio e dalle sue origini: “Fu Tonino Guerra a chiedere a Federico Fellini di poter utilizzare quel disegno per il locale e il maestro gli rispose affermativamente. Fra l’altro venne anche a trovarci nell’Osteria insieme a Tonino.
nicola strazzacapa - romagnanoi.it - 2015


16 Marzo ... Buon Compleanno Tonino !     Noi, ti ricordiamo così !
facebook.com/OsteriaLaSangiovesa - 2016

Signor Presidente, quando sono venuto a Roma, cinquant’anni fa, un mio amico pittore, Renzo Vespignani, mi ha portato a vedere le cose più belle della città. Era un giorno molto caldo, piazza San Pietro era deserta. Gli chiesi come mai non ci fosse nessuno. “Guarda meglio”, mi rispose. Pian piano vidi che tutta la lunga ombra dell`obelisco era piena di gente. Signor Presidente, noi siamo la sua ombra, contenti se tiene in tasca la nostra Costituzione!
incontro con giorgio napolitano - 2010 - david donatello - quirinale
...
Fellini, negli ultimi quattro anni della sua vita, non è riuscito a trovare il denaro per realizzare un film, chissà se non il suo più grande! Io ho fatto la fame, a Roma, per dieci anni … Certo, bisogna protestare, ma secondo me non urlando. Qualche giorno fa sono venuti a parlarmi degli operai, persone che stanno vivendo un periodo di sofferenza. Mi hanno chiesto un consiglio e ho detto loro: Sarebbe bello se tutti gli operai riempissero una enorme piazza e rimanessero in silenzio; perché il silenzio è il più grande urlo di protesta che si possa alzare.
...
Io faccio la mia piccola parte parlando con i sindaci della mia vallata. Dico loro: Per favore, togliete dai paesi le finestre anodizzate, l`illuminazione al neon, le insegne una più vistosa dell`altra, le sedie di plastica, andate a vedere come sono le trattorie sottratte alla stupidità, guardate come sono i muri, i tetti, quelli bruni e un po` sghembi di una volta, senza inserirvi il rosso squillante della tegola nuova, che distrugge l`immagine calma e preziosa della loro età, usino le tegole e i coppi delle case abbandonate.
sergio zavoli - giannellachannel.info - 14.1.2015

In questo luogo dove le parole sui libri sono magnificamente protette

è bello lasciare delle parole sospese in aria

tg

La Romagna non è una cosa unica
c’è la Romagna bagnata dal mare e c’è la Romagna a maggio fiorita, e quindi le colline. E ha delle montagne grandi che da lontano diventano trasparenti e da lassù puoi vedere
il mare che è una riga lunga e blu.
La Romagna è una terra lavorata dai contadini, è una terra che se la vedi dall’alto è piena di rettangoli, di zone fiorite, è piena della mano dell’uomo.  -tg
consorziovinidiromagna.it

compagnia aerea scandinava con base a Forlì    Sulla fusoliera degli aerei campeggia la vistosa scritta 'Emilia-Romagna' e  sugli impennaggi di coda e' dipinta una farfalla stilizzata realizzata da Tonino Guerra.   

emilianet.it  - 2004

presidenza onoraria dell’Associazione Tonino Guerra  a   luis sepulveda    ospite al cinema fulgor - maggio 2018 - si erano conosciuti nel 2000

- Fra lui e mio padre nacque subito una forte intesa, e anche una bella amicizia – Dopo quell’incontro seguirono per anni lunghe telefonate dal Montefeltro al Sudamerica.

andrea guerra

 

 

Alla mia età non mi piace quasi più niente non solo di me, ma anche degli altri.    Ho voglia di robe più sporche, più interrotte.    Mentre parlo con lei, sta passando un cammello, ecco ... vorrei che fosse così .
fb/tg - 16.7.2018

Guida di meno e bevi di più
esclamò Tonino Guerra a Reggio Emilia dopo che un assessore aveva concluso un lungo discorso sul pericolo di chi si mette alla guida dopo aver bevuto. Aggiunse:
Non facciamo passare l'idea che sia il vino a causare gli incidenti. Non ho mai visto stragi del sabato sera in posti nei quali si pedala o si cammina al ritorno da osterie e ristoranti.

giovanni battistuzzi - ilfoglio.it - 2018



Adesso più di prima, adesso perchè il deserto di uomini si sta verificandosi dove un tempo la gente si vedeva e si abbracciava .  la paura che parte dalla coda velenosa degli scorpioni sta occhieggiano da ietro gli spigoli delle case .    bisogna superare quegli spigoli e tornare a fare gruppo in piazza .
l'infanzia del mondo - tg

TONINO -  DOCUMENTARIO di daniele ceccarini
18-20 marzo 2017 - anteprima nazionale documentario 'Tonino'  
' non deve essere ricordato solo come appendice di Fellini o come poeta dialettale '     
tra i contributi anche
Luis Sepulveda

https://youtu.be/CNwtsgBGvoM https://youtu.be/vL6zT8wc4Qk


OGGI
QUASI QUASI
TI AMO
DA MORIRE

 

PAGINA   1   -   2

 

     federico fellini



altri autori               home

 

 

PRIVACY